14/07/2021 VENEZIA – Green pass per accedere a ristoranti, bar e mezzi pubblici. La decisione del presidente Macron accende il dibattito: per Zaia serve un’azione coordinata. “La questione è pratica ed etica”. Aperte intanto le slot di vaccinazione per 276 mila giovani da qui all’8 settembre.E dopo i festeggiamenti di domenica sera per la vittoria dell’Italia, i giovani hanno oreso d’assalto il covid piont all’ex dogana Solitamente si registrano 200 250 accesso giornalieri. Solo oggi sono stati 1000 i ragazzi che si sono presentati. Sengo che l’appello lanciato dall’autorità sanitaria sono stati ascoltati. l’esito dei tampono si sapra nelle prossime ore || Si vota alla massima cautela il presidente del veneto Luca Zaia nelle ore in cui mezza Europa, Italia compresa, guarda alla mossa dell’Eliseo con l’introduzione del green pass anche per accedere a bar, ristoranti, mezzi pubblici.La questione – dice il governatore – è soprattutto pratica e riguarda la disponibilità, su larga scala, di vacciniIntanto, sono 261 i nuovi casi in Veneto nelle ultime 24 ore, con un decesso. L’incidenza dei positivi si riavvicina all’1%, esattamente lo 0,95. Aumento che continua a non avere effetti sui ricoveri con Zaia che ribadisce al Governo di guardare al tasso di ospedalizzazione e non alla mera incidenza con il rischio di un passaggio di fascia da bianca a gialla. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(f7ypl1IE1YY)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria