14/07/2021 VENEZIA – Il Decreto “Salva Venezia” lascia piuttosto fredde associazioni come il FAI e Italia Nostra, che rilevano come siano ancora parecchi i problemi irrisolti di salvaguardia della città. – Intervistati LIDIA FERSUOCH (PRESIDENTE ITALIA NOSTRA VENEZIA), FRANCESCA BARBERINI (CAPO DELEGAZIONE FAI VENEZIA) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(2hfYGqUx0u0)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria