12/07/2021 VENEZIA – Dopo lo scontro di sabato pomeriggio tra gli attivisti anti G20 e la polizia, oggi un gruppo di manifestanti ha organizzato un presidio davanti al tribunale di Venezia. || Gli scontri avvenuti sabato pomeriggio tra gli attivisti in protesta contro il G20 e le forze di polizia in tenuta antisommossa sono costati a uno dei manifestanti, Andrea Colti, portato via di peso dalle forze dell’ordine, il processo per direttissima. Per questo una ventina di persone hanno organizzato un presidio di protesta davanti al Tribunale di Venezia, in occasione dell’udienza di convalida del fermo.I manifestanti hanno esposto uno striscione in cui si chiede la liberazione di Colti, rivendicano il diritto a manifestare. Colti era stato portato via dalle forze dell’ordine nello scontro avvenuto mentre gli agenti impedivano agli attivisti di raggiungere l’Accademia dalle Zattere, dove originariamente era iniziata una manifestazione statica. (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(0X-d0-0SSMk)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria