09/07/2021 PELLESTRINA – Nuovo appello del delegato del sindaco alla pesca Alessandro Scarpa Marta affinchè venga sostenuta la pesca a Pellestrina e in tutte le isole dell’estuario. La richiesta anche al Governo Nazionale  Vediamo il servizio. || La pesca è un settore strategico per l’economia di Venezia e come tale deve essere tutelato. Nuovo appello del delegato del sindaco, Alessandro Scarpa Marta. Il settore ha sofferto molto a causa del Covid e occorrono aiuti importanti e concreti per un suo vero rilancio. Alla pesca è legata la sopravvivenza di migliaia di famiglie tra Pellestrina, San Pietro in Volta, Burano e le altre isole della laguna.Serv perciò il sostegno nazionale.Andrebbe inoltre valorizzata tutta la produzione a “chilometro zero”.Si accende il dibattito sul futuro del settore lanciato dal coordinamento dei pescatori dell’alleanza delle cooperative italiane. Sta – infatti – crescendo anche in Veneto ed in particolar modo a Chioggia il disagio rispetto alle prospettive di riduzione dello sforzo pesca previste dalla Commissione Europea (tra il 10% ed il 30% per la pesca a strascico nel Mar Mediterraneo occidentale e per quella demersale e dei piccoli pelagici in Adriatico).Già a dicembre le sirene dei pescherecci della marineria clodiense si erano levate a protesta contro questo scenario che potrebbe portare con sé effetti devastanti per l’economia del territorio.Emanuele Mazzaro – amministratore unico di S.S.T. spa società servizi territoriali & direttore del mercato ittico all’ingrosso di Chioggia chiama il settore ittico a raccolta. Il Mercato Ittico all’ingrosso di Chioggia è il simbolo della blue economy del Mare Adriatico e ho perciò accolto di buon grado l’appello dei pescatori dell’alleanza delle cooperative. L’intero settore ittico è in subbuglio. Vogliamo salvare l’avvenire di migliaia di posti di lavoro, e l’equilibrio economico di un territorio che negli anni è rimasto a galla grazie proprio all’attività della pesca. Il rischio è che venga sferrato un colpo letale a moltissime imprese della filiera ittica che generano quotidianamente ricchezza e sviluppo. Solo in Veneto nel distretto di Rovigo e Chioggia sono oltre duemila le aziende con quasi un miliardo di euro di fattur – Intervistati ALESSANDRO SCARPA MARTA (CONS. COMUNALE VE DELEGATO ALLA PESCA) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(h75wA9kYOtw)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria