08/07/2021 VENEZIA – Nel primo giorno del G20 è andata in scena questa mattina la protesta pacifica degli attivisti di Extinction Rebellion, movimento che lotta per la crisi climatica. || Nel primo giorno del G20 dell’economia a Venezia, gli attivisti di Extinction Rebellion, movimento non violento che manifesta per chiedere ai governi azioni contro i cambiamenti climatici, si sono riuniti davanti alle transenne di sicurezza che sbarrano il passaggio all’Arsenale, dove si svolgono i meeting. Molti di loro si sono incollati al pavimento creando una sorta di barriera umana. Manifestanti anche in Riva, poco distante la fermata del vaporetto, con striscioni riportanti slogan tipo “I governi hanno fallito”. Una manifestazione pacifica, iniziata verso le 10 e terminata nel pomeriggio, che non ha richiesto particolari interventi delle forze dell’ordine presenti: polizia, carabinieri, guardia di finanza. Il messaggio degli attivisti va anche ai cittadini. – Intervistati ANNALISA GRATTERI (EXTINCTION REBELLION), ANDREA POLATO (EXTINCTION REBELLION) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(Kw4K5duC73Q)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria