08/07/2021 LIDO DI VENEZIA – Il presidente della Biennale di Venezia, Roberto Cicutto, intervistato ai nostri microfoni fa il punto su una stagione dai tanti record della Biennale, tra Architettura ai Giardini, il Festival di teatro che termina domenica e la grande attesa del cinema a settembre. || Per la mostra di Architettura la previsione era, in media, di 500 visitatori al giorno, ne stanno arrivando più del triplo, in media, 1800 presenze.Il presidente della Biennale di Venezia, Roberto Cicutto, fa il punto su una stagione che è iniziata, da fine maggio, all’insegna di grandi numeri.Comincia a salire anche l’attesa per la Mostra del cinema.Tra tutti gli appassionati, però, da giorni la domanda è una, e una sola: come sarà il red carpet della Mostra, ancora con il muro per evitare assembramenti dei fans oppure con qualche apertura in più?. La mostra, realizzata dall’Archivio Storico della Biennale – ASAC, eÌ stata curata per la prima volta da tutti i direttori dei sei Settori artistici (Arte, Architettura, Cinema, Danza, Musica, Teatro): Cecilia Alemani, Hashim Sarkis, Alberto Barbera, Marie Chouinard, Ivan Fedele e Antonio Latella.nell’introduzione del volume, Cecilia Alemani ha sottolineato che “Le muse inquiete eÌ la prima mostra nella storia della Biennale concepita all’intersezione delle sei discipline che ne costituiscono le aree di ricerca principali, facendo dialogare eventi ed episodi della storia della Biennale con quella del Novecento”.Di grande interesse e successo, e disponibili online su Biennale Store, anche i due preziosi Annuari che per la prima volta raccolgono tutti i dati, fin dalla loro nascita, di due manifestazioni della Biennale che hanno fatto la storia nel mondo delle loro discipline, ovvero l’Esposizione Internazionale d’Arte e la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.In particolare, l’Annuario delle Esposizioni Internazionali d’Arte raccoglie i dati di tutte le edizioni dal 1895 al 2019 e riporta le informazioni ricavate esclusivamente da fonti ufficiali della Biennale di Venezia. L’opera eÌ divisa in tre capitoli che permettono una consultazione in ordine cronologico e alfabetico. Nella prima sezione sono raccolte le informazioni istituzionali relative a ciascuna edizione: i commissari, le giurie di premiazi – Intervistati ROBERTO CICUTTO (PRESIDENTE BIENNALE VENEZIA) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(eaP6riREOk0)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria