05/07/2021 BELLUNO – Sicurezza, decoro urbano e viabilità provinciale: il consigliere di Fratelli d’Italia, Raffaele Addamiano, ha portato al Prefetto di Belluno la voce dei cittadini e del suo partito. || Contrasto alla microcriminalità, che tuttavia non va sottovalutata, e interventi mirati per rendere più razionale il traffico lungo le principali direttrici della provincia soprattutto nei periodi di maggiore affluenza turistica. Fratelli d’Italia ha portato al Prefetto di Belluno queste due tematiche, “fondamentali soprattutto per la qualità della vita della nostra comunità” spiega il consigliere comunale, Raffaele Addamiano.Il Prefetto Savastano ha accolto con attenzione e scrupolo le richieste che saranno affrontate con azioni concertate e condivise con il territorio. C’è attenzione soprattutto nei confronti dei giovani, protagonisti nelle ultime settimane di episodi di intemperanze per qualcuno il risultato causa-effetto del lungo periodo di restrizioni provocate dalla pandemia.E’ importante che le istituzioni tutte diano un segnale di attenzione e comprensione ma, ritene Addamiano, anche di repressioneSulla sicurezza e il degrado urbano già lo scorso maggio Addamiano ha presentato un’interrogazione in consiglio comunale per chiedere un’implementazione del sistema di video sorveglianza e della presenza degli uomini della polizia locale. – Intervistati RAFFAELE ADDAMIANO (CONSIGLIERE COMUNALE FDI BELLUNO) (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(gcfyAjL2rb0)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria