01/07/2021 TREVISO – Al via oggi i centri estivi in tutta la Marca Trevigana. Attenzione massima dopo il caso del Camp di isola Verde da oggi sospeso per diversi casi di variante Delta || Regione Veneto e Ufficio scolastico regionale del Veneto hanno condiviso e pubblicato proprio ieri le linee guida che definiscono per scuole, impegnate nel progetto scuola d’estate e centri estivi il comportamento da osservare in caso di positività al Covid. Cambia che oltre alla quarantena da subito viene attivato il tracciamento. In tutta la Marca trevigiana il 60% delle scuole d’infanzia paritarie associate alla Fism con oggi ha attivato il centro estivo all’interno della sua struttura, mentre sono 400 i servizi 0-3 anni che proseguiranno con l’attività per tutto luglio. Contact tracing dunque potenziato anche per la gestione della circolazione delle varianti dopo il caso del Camp di Isola Verde. Nei camp che prevedono anche il pernottamento sono previsti tamponi ad ogni accesso settimanale ma per i centri estivi dei bambini o-6 questo non avrebbe senso, serve che i genitori rispettino, spiega Cecchin, il patto di corresponsabilità firmato ad inizio anno. – Intervistati STEFANO CECCHIN (PRES. FISM TREVISO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(c_FwTK9l1LQ)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria