ANTENNA TRE | Medianordest

BELLUNO | DOLOMITI: PIENONE NEI WEEKEND DI GIUGNO, MA PER AGOSTO PRENOTAZIONI AL 60%

22/06/2021 BELLUNO – Stagione turistica nelle Dolomiti: prenotazioni mordi e fuggi per giugno, mentre luglio e agosto soggiorni più lunghi, complice il ritorno dei turisti austriaci e gli italiani che allungano la permanenza nel Bel Paese a scapito dei viaggi all’estero || Prenotazioni estive in montagna: 60% per agosto, percentuale che cala per luglio e solo relegate al weekend in giugno. Fotografia del bellunese tracciata dal presidente di Federalberghi Belluno Walter De Cassan. Stagione iniziata tardi, in cui si fanno i conti tutt’ora con la neve in quota. Fronte positivo la tipologia delle presenze: oltre alle presenze storiche da Gesrmani Olanda e Svizzera, tornano gli austriaci – latitanti lo scorso anno – ma si perdono i turisti inglesi. Se giugno riserva prenotazioni mordi e fuggi, luglio e agosto può contare su soggiorni più lunghi rispetto agli anni scorsi complice la presenza di italiani che allungano la “sosta” nel Bel paese a scapito dei viaggi all’esteroMa i nodi da sciogliere – e non solo di questa stagione estiva – riguardano il marketing, la valorizzazione – spiega De Cassan – intesa in termini “globali”, oltre all’accessibilità viabilistica, sottostimata rispetto alle esigenze del territorio bellunese – Intervistati WALTER DE CASSAN (pres. Federalberghi Belluno Dolomiti) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(zBTYJUfNTHs)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria

Exit mobile version