22/06/2021 PADOVA – Continua il calo dei contagi nel padovano, ma in terapia intensiva preoccupa il caso di una 32enne ricoverata dopo essere risultata positiva alla variante brasiliana || Una donna di 32 anni ricoverata in terapia intensiva per covid all’ospedale di Padova. Il virus sequenziato ha stabilito che si tratta della variante brasiliana ora chiamata variante gamma e non della preoccupante delta (ex indiana). Dopo settimane di terapie intensive covid free purtroppo questo nuovo accesso nell’area più critica dell’ospedale interrompe la sequenza ottimale dei dati sull’andamento della pandemia in provincia di Padova, anche se – come conferma il direttore generale delll’azienda ospedaliera Giuseppe Dal Ben – continua il calo dei contagi. Ad oggi sono 649 i positivi in tutta la provincia, 160 in meno rispetto la settimana scorsa. I nuovi casi sono 26 e di questi solo 4 sono over 65. 6 le persone ricoverate per covid, oltre alla 32enne in terapia intensiva anche un bimbo lattante ricoverato per un paio di giorni in pediatria a scopo precauzionale. Gli altri 4 sono in aera medica nel reparto di malattie infettive. La 32enne in terapia tensiva non risulta essere tornata da viaggi o aver avuto contatti particolari. Di fatto la variante brasiliana, dopo quella inglese e la più presente nella nostra provincia. Nel frattempo prosegue la campagna vaccinale con oltre il 52% dei padovani che ha già ricevuto la prima dose di vaccino anche se preoccupa il taglio di forniture attese per luglio. Sul fronte del nuovo ospedale il direttore generale Dal Ben ha annunciato che in queste ore firmerà il contratto con la dita che realizzerà la recinzione dell’area di Padova Est dove dovrebbe sorgere il futuro policlinico universitario mentre è ancora in attesa del giudizio di Anac, l’autorità anti corruzione, che deve approvare il bando del progetto definitivo per la nuova pediatria. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(8_Bm0yJX9BE)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria