20/06/2021 TREVISO – Molte oggi sul territorio le celebrazioni che hanno avuto come protagonisti gli alpini, a Treviso sono stati inaugurati questa mattina i lavori di ampliamento della sede di Santa Bona. || Se c’è qualcuno che la pandemia non ha fermato, sono gli alpini. lo dimostrano i lavori di ampliamento della sede delle penne nere di via De Coubertin, a Santa Bona, inaugurati in mattinata alla presenza del sindaco Mario Conte e festeggiati poi con una bella tavolata. Nuovi spazi, una nuova segreteria, un magazzino, ma non solo. Anche un piccolo museo, in cui sono esposti foto e reperti, e una libreria con testi dedicati agli alpini. Che in queste mesi i trevigiani non hanno mai smesso di incrociare, essendo tra i volontari più attivi: distribuzione di mascherine, servizio d’ordine ai varchi del mercato, dove c’era e c’è bisogno, gli alpini ci sono. 410 soci, Treviso, tra alpini, aggregati e amici degli alpini. Dove non manca la componente femminile. – Intervistati GUERINO MANCINI (Vicecapogruppo Gruppo alpini Treviso), SILVIA RUFFATO (“Stella alpina” Alpini Treviso), LUCIA PASQUETTO (“Stella alpina” Gruppo Treviso) (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(xjAHAFzI_-s)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria