ANTENNA TRE | Medianordest

SPRESIANO | FUNERALI DI LINO BASEOTTO, IL PARROCO:«STRINGIAMOCI ATTORNO ALLA FAMIGLIA»

14/06/2021 SPRESIANO – L’ultimo saluto a Lino Baseotto, l’80enne artefice dell’omicidio-suicidio che ha scioccato la comunità di Spresiano. Parole di conforto nei confronti della famiglia e l’invito del Parroco a non identificare la persona con l’epilogo della sua vita. Solo uno dei figli presente alla cerimonia || «Ringraziamo Dio per tutte le volte in cui Lino è stato un dono, e chiediamo che la sua persona non venga identificata con l’epilogo, violento e senza ritorno, della sua vita». Queste le parole scelte da don Giovanni Stasi, per l’ultimo saluto rivolto, nella chiesa parrocchiale di Lovadina, a Lino Baseotto, l’80enne che si è tolto la vita dopo aver colpito a morte, con l’arma da fuoco, la nuora Bruna, i cui funerali si sono svolti sabato. Uno dei figli presente alla cerimonia funebre. Don Stasi ha esortato i fedeli a guardare avanti evitando che gli occhi restino segnati dal male; a non far vincere il buio che annienta e fa diventare schiavi. Poi l’invito a tutta la comunità di Spresiano, profondamente toccata dall’episodio di violenza, a stringersi alla famiglia. (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(7H2D8W9gOwk)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria

Exit mobile version