14/06/2021 VENEZIA – Tentata violenza nella notte appena trascorsa a Venezia. 25enne aggredita da un 50 enne trevigiano. A salvarla i residenti di Cannaregio. Arrestato l’aggressore || «La ragazza urlava aiutatemi e nel frattempo lottava con il suo aggressore». Parole del concitato racconto di Pietro De Polo, il 33 enne veneziano che grazie al suo intervento l’altra sera ha sventato insieme ad altri residenti il tentato stupro in Fondamenta dei Ormesini a Venezia, nei confronti di una 25enne che aveva da poco terminato il suo turno di lavoro e che stava rientrando a casa. Subito fermato dalla polizia allertata dagli stessi residenti l’aggressore: si tratta di un 50 enne trevigiano con la ragazza ancora sotto shock come racconta Pietro, ex oste che preferisce restare in disparte rispetto al clamore della vicenda. «Non ho fatto nulla di eccezionale ma solo il mio dovere e penso che chiunque al mio posto avrebbe agito nello stesso modo. Adesso mi piacerebbe conoscere questa ragazza che credo resterà davvero sotto shock per molto tempo ancora. Vorrei conoscerla e portarle tutto il mio conforto. Stavolta è andata bene», commenta Pietro ex oste di Venezia – Intervistati AL TELEFONO PIETRO DE POLO (SOCCORRITORE TENTATO STUPRO) (Servizio di Annamaria Parisi)


videoid(aUevSDpYhH0)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria