14/06/2021 ASIAGO – Operazione delle fiamme gialle di Bassano che incastrano un medico del pronto soccorso dell’ospedale di Asiago. Timbrava il cartellino e poi usciva per prestare servizio in un centro benessere. || 70 episodi di assenteismo riscontrati dal 2017 al 2020. Un copione arcinoto: timbrava il cartellino all’ospedale di Asiago e poi usciva per farsi gli affari suoi. E il giudice per le indagini preliminari ha disposto per un medico del pronto soccorso del nosocmio dell’Altopiano l’obbligo di dimora ad Asiago, la sospensione dal pubblico ufficio di medico e il sequestro di 6700 euro. Il professionista, dopo una serie di segnalazioni, è stato incastrato dalla guardia di finanza di Bassano, che lo ha tenuto d’occhio per diverso tempo, compresi i controlli dei tabulati telefonici. deve rispondere di truffa ai danni dell’ulss 7 Pedemontana – Intervistati MAGG. ALBERTO POTENZA (Comandante Guardia Di Finanza Bassano Del Grappa) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(I3vn9jfHtqg)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria