10/06/2021 TREVISO – Tre anni di mandato da sindaco per Mario Conte, che per i prossimi due promette ai trevigiani molte novità: il 2022 dovrebbe veder spuntare in città numerosi cantieri. || 10 giugno 2018, 10 giugno 2021. Tre anni di mandato amministrativo, per il sindaco di Treviso Mario Conte, un’esperienza arrivata ben oltre la metà. Di cui il sindaco fa senza esitazioni un bilancio positivo. «Rimpianti non ne ho – dice – anzi sono orgoglioso di come ci siamo approcciati a questa esperienza amministrativa». Un consenso, quello di Conte, che la pandemia non ha scalfito. Di sicuro, ha costretto lui e la sua amministrazione a stravolgere i piani. Dall’ambiente alla mobilità, le aspettative in termini di qualità della vita sono aumentate, ma le novità in arrivo nei prossimi due anni, secondo Conte, contribuiranno a soddisfarle. Il 2022 dovrebbe vedere molti cantieri in città. Fondamentale, per questo, il potenziamento dell’ufficio che va a caccia di fondi europei. Conte non fa infine mistero di guardare oltre la scadenza di questo mandato, e quindi a un’eventuale rielezione. – Intervistati MARIO CONTE (Sindaco di Treviso) (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(oOmN04pRoTE)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria