ANTENNA TRE | Medianordest

VENEZIA | PRESENTATO IL NUOVO PIANO DI SANITA’ PUBBLICA: «PRIORITA’ AL TRACCIAMENTO»

10/06/2021 VENEZIA – Presentato oggi il nuovo piano di sanità pubblica del Veneto che tiene conto dell’andamento della pandemia. Il tracciamento resta la priorità anche per scongiurare il pericolo varianti. || Nessun allentamento sul fronte della prevenzione e della lotta al virus. Questo il principio ispiratore del nuovo piano di sanità pubblica del Veneto, il quarto in quindici mesi di pandemia.Quindi avanti tutta con i vaccini, ma altrettanta attenzione va al tracciamento delle positività e al sequenziamento del virus con la quarantena che resta a 10 giorni.Non a caso, il nuovo piano fissa un numero minimo di tamponi al giorno, almeno 150 su 100mila abitanti, da effettuare non solo nel caso di sintomi ma anche su campione, magari in azienda o nel corso di eventi con la Regione pronta a introdurre i test antigenici rapidi in autosomministrazione, recentemente approvati a livello europeo.Tamponi regolari e cadenzati continueranno a essere somministrati al personale sanitario e delle case di riposo. Ogni 30 giorni per i soggetti vaccinati, ogni 7 per chi non lo è. Capitolo collegato quello delle visite in ospedale: a giorni arriveranno le nuove linee guida. Anche qui i tamponi faranno la differenza.Di certo, ha anticipato Zaia, si andrà verso un superamento degli attuali tempi di visita.Quanto alle case di riposo, le linee guida ci sono già, ma spesso non vengono rispettate dalle singole realtà. Un monitoraggio capillare è in corso.Nel piano vengono poi inserite le modalità per la riapertura in sicurezza sia dei Centri diurni anziani per non autosufficienti – che dovranno riapriranno tutti – sia dei Ceod-disabili. Un passo atteso verso la normalità anche per le fasce più fragili e le loro famiglie. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto), FRANCESCA RUSSO (Dirigente Dipartimento Prevenzione Regione Veneto), MANUELA LANZARIN (Assessore Sanità Regione Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(Qjx6fzisnw0)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria

Exit mobile version