02/06/2021 CONEGLIANO – Un autista di 59 anni della Mom è stato brutalmente aggredito ieri pomeriggio sulla linea 132 da un passeggero senza biglietto. Il presidente Colladon chiede un incontro con il Prefetto. Oggi Maria Rosaria Laganà si è espressa proprio su questo || Prima si è rifiutato di mostrare il biglietto al controllore, poi lo ha preso a calci mirando anche al volto , ora un autisata 59enne Mom che ieri pomeriggio era alla guida di un mezzo lungo la linea Pieve di Soligo-Conegliano, è staot preso di mira da un balordo senza biglietto. L’ennesimo episodio di violenza come denuncia il presidente di Mom Giacomo Colladon intenzionato ora ad incontrare il Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà, che prorpio su questo oggi si è espressa. Non sarà possibile, conferma il Prefetto schierare forze dell’ordine all’interno dei mezzi. L’autore del brutale pestaggio è un 27enne di origini magrebine. La seconda aggressione, quella di ieri sulla linea 132, nella prima l’autista fu minbacciato con un coltello, alcune settimane il brutale pestaggio tra giovani in Piazza Cima : non c’è un problema di sicurezza a Conegliano secondo il Prefetto , il tema è più ampio. L’autista è stato soccorso dal Suem 118 e curato in ospedale. Il 27enne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. – Intervistati MARIA ROSARIA LAGANA’ (PREFETTO DI TREVISO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(1qKjGtu5qsw)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria