02/06/2021 CAORLE – Stagione estiva partita a Caorle. Oggi tutto esaurito, spiagge affollate. ” Abbiamo prenotazioni fino a settembre, se continua cosi, dice il sindaco Luciano Striuli, andrà meglio del 2019 prima del covid”. || Spiagge prese d’assalto: a Caorle oggi si registra un tutto esaurito. Soddisfatto il sindaco Luciano Striuli: “Devo dire che negli ultimi 10 giorni sia dai campeggi, sia dagli alberghi c’è molto entusiasmo sulle prenotazioni dei tedeschi e degli austriaci che poi sono i nostri ospiti in percentuale maggiore del territorio del Comune di Caorle. Molti anche i turisti che arrivano dalla Polonia e della Repubblica Ceca. Gli italiano invece, continua, sono ancora un po’ prudenti, tendono a prenotare in prossimità della data di partenza. Addirittura i campeggi mi danno numeri che potrebbero superare quelli della stagione 2019, prima del covid”. “ Per arrivare a Caorle questa mattina c’era un coda di oltre 15 chilometri, le spiagge sono davvero piene di persone. E tutti rispettano le regole “ – Intervistati LUCIANO STRIULI (Sindaco di Caorle) (Servizio di Daniela Sitzia)


videoid(rUamPwCQzkA)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria