01/06/2021 PADOVA – Sindacati in piazza oggi per lo sciopero dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale e per un incontro con il nuovbo prefetto di Padova sul tema delle morti sul lavoro… || Contratto fermo da più di 3 anni, nessun bonus o premio produzione durante il periodo dell’emergenza Covid. Sciopero nazionale dei lavoratori del Trasporto pubblico locale per chiedere garanzie e un riconoscimento economico adeguato.Il trasporto pubblico se pur depotenziato non si è fermato in questi mesi, dalle aziende però non sono arrivate gratifiche per chi ha lavorato.I sindacati confederali però erano anche in piazza antenore, davanti alla prefettura per tenere alta l’attenzione sul tema delle morti sul lavoro. Un incontro tra i segretari provinciali con il nuovo prefetto, per chiedere che un tema così delicato sia presente nella sua agenda.La provincia di padova è stata profondamente colpita dal tragico incidente alle accaierie venete, l’attenzione deve restare alta. – Intervistati SANDRO LOLLO (FIT CISL Padova-Rovigo), ANDREA RIZZO (Segr. FILT CGIL Padova), ALDO MARTURANO (Segr. Generale CGIL Padova), RICCARDO DAL LAGO (Segr. Generale UIL Padova), SAMUEL SCAVAZZIN (Segr. Generale CISL Padova-Rovigo) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(-o-AA5N0yQE)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria