27/05/2021 LIDO DI VENEZIA – Nella nostra intervista esclusiva, il direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Alberto Barbera, si è soffermato anche sul compito fondamentale della Film Commission del Veneto. Barbera plaude alla scelta della Regione Veneto. || Film Commission del Veneto motore prezioso per la promozione e la crescita del cinema nel territorio. E’ stato anche questo uno degli argomenti, affrontati nella nostra intervista esclusiva dal direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Alberto Barbera, che plaude alla strada intrapresa della Regione del Veneto. Un grande lavoro, quello che aspetta la Film Commission regionale, presieduta dal nostro direttore delle reti Medianordest, Luigi Bacialli, che ricopre tale incarico a titolo gratuito, con la regia del direttore generale della Film Commission del Veneto Jacopo Chessa.Alla Film Commission una grande responsabilità avrà in capo il direttore Jacopo Chessa nominato proprio in piena pandemia. Chessa, accademico e cineasta torinese, direttore del Centro nazionale del cortometraggio che nel capoluogo piemontese ha sede. La nomina, ufficializzata con una delibera del consiglio di amministrazione della fondazione datata 10 gennaio 2020, arriva un anno dopo che a capo della Veneto Film Commission era stato scelto il presidente Luigi Bacialli, e oltre due anni dopo la nascita della struttura, creata dalla Regione Veneto nel dicembre 2017.In graduatoria, tra chi ha risposto all’avviso pubblico di selezione diramato dalla fondazione, alle spalle di Chessa troviamo al secondo posto Oscar Iarussi, al terzo Luigi Cuciniello e al quarto Andrea Rocco.  “Grazie per la fiducia a Regione del Veneto – ha detto il direttore generale –  Luigi Bacialli, presidente della Fondazione Veneto Film Commission, Giulia Lavarone, Cecilia Valmarana, Giacomo Brunoro e Vittorio Dalle Ore, membri del consiglio d’amministrazione della Fondazione». Jacopo Chessa si dovrà ora occupare di dare gambe alla fondazione, il cui compito è da un lato la valorizzazione delle risorse e delle professionalità che lavorano nel mondo del cinema in Veneto, e dall’altro la promozione del cineturismo. Proprio pochi giorni fa, grazie alla Film Commission regionale, sono partite in – Intervistati ALBERTO BARBERA (DIRETTORE MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(QM1CxvLBTMc)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria