27/05/2021 MONTEBELLUNA – Conto alla rovescia per l’inaugurazione del nuovo tratto di Pedemontana Veneta. Attesa a Montebelluna. “Aumenteremo l’attrattività delle nostre imprese”, dice il sindaco. || Atteso da decenni ora il collegamento veloce verso ovest diventa realtà, rivoluzionando una mobilità ormai cronicamente inadeguata.Da domani, venerdì 28 maggio, la tratta della Superstrada Pedemontana Veneta fra Montebelluna e Bassano, 35 chilometri dei circa 94 dell’intera opera, sarà aperta al traffico alle 3 del pomeriggio.In mattinata, alle 11 il taglio del nastro al casello di Bassano ovest con il governatore Luca Zaia, poi il primo viaggio augurale. Presenti gli amministratori del territorio, tutti rigorosamente sottoposti a tampone per un evento Covid-free.Celebrazioni a parte, si guarda agli effetti concreti di un’arteria non più rinviabile. Il cantiere è ora a due terzi dell’opera, per il collegamento con l’A4 verso est infatti bisognerà attendere il 2023, nel frattempo Montebelluna diventa il casello-capolinea, per il primo cittadino un’ulteriore opportunità per l’intera zona.Opera attesa non solo dalle imprese ma anche dai cittadini, per una mobilità più fluida – Intervistati ELZO SEVERIN (Sindaco reggente di Montebelluna) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(LLSJCS2B3Zc)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria