25/05/2021 VENEZIA – I  due grandi eventi a Venezia in programma in questi giorni danno un po’ di respiro agli alberghi del centro storico che iniziano con le prime graduali riaperture. Ma il cammino verso la ripresa sarà lungo. || Biennale Architettura e, nel prossimo weekend, l’apertura del Salone Nautico. Sono questi i primi segnali, ancora in fase iniziale, di ripresa economica del turismo a Venezia. Gli alberghi cominciano, timidamente, a riaprire.Il direttore dell’Associazione Veneziana Albergatori però mette in guardia: il percorso da affrontare sarà molto lungo.”Gli alberghi stanno aprendo a gruppi – annuncia il direttore dell’Ava, Claudio Scarpa –  ormai siamo a oltre il 50% degli alberghi aperti e prevediamo di arrivare al 70% a inizio di giugno. Continuano a essere però poche le prenotazioni e continuano a mancare le presenze di turisti stranieri ma contiamo di recuperare un po’ con il last minute in prossimità dell’apertura della Biennale. I provvedimenti appena adottati dal governo per l’eliminazione della quarantena dovrebbero consentire di vedere tra fine maggio e inizio giugno l’arrivo dei primi stranieri. Il turismo atteso è comunque di prossimità e speriamo di vedere anche gli inglesi, che sono quasi tutti vaccinati, a partire dal momento in cui l’Italia sarà inserita nella green list inglese (potrebbe avvenire tra la metà e la fine di giugno). La situazione va migliorando e si comincia a vedere la luce in fondo al tunnel. Sappiamo che faremo un’estate come quella dell’anno scorso ma speriamo di non avere un settembre orribile come quello del 2020, che ha segnato la ripartenza della pandemia, per la seconda ondata. La situazione dovrebbe stabilizzarsi per la primavera del 2022, quando avremo l’effettivo ritorno degli statunitensi. Anche se i primi arrivi dagli Stati uniti sono previsti, anche se in numero ridotto, già da settembre. Anche questo si presenta un anno orribile: confermiamo l’85% di calo di fatturato nel 2020 e il 2021 sta seguendo la stessa direzione. Gli alberghi sono stati praticamente tutti chiusi finora. Solo un totale rilancio potrebbe far aumentare il fatturato in maniera consistente, ripresa che però al momento non vediamo. Il Green pass sarà fondam – Intervistati CLAUDIO SCARPA (DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(L-QUsaOWn1E)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria