ANTENNA TRE | Medianordest

MESTRE | ACTV, CGIL: «AZIENDA CHE VIVE ALLA GIORNATA E NON PROGRAMMA»

18/05/2021 MESTRE – Dopo il caos con i passeggeri a bordo di un vaporetto all’approdo di Murano, i sindacati dei trasporti denunciano: “non ci sono garanzie per la sicurezza dei lavoratori”. || I sindacati dei trasporti denunciano da tempo la mancanza di sicurezza a bordo dei mezzi Actv, e ora hanno deciso di scrivere al Prefettoe al questore di Venezia perché prendano in mano la situazione. Da un lato ci sono le ragioni dei pendolari e di chi abita nelle isole, che non trova altra soluzione se non affidarsi al trasporto pubblico, dall’altro i lavoratori che non si sentono tutelati e che devono garantire una capienza al 50%.C’è poi un’altra questione sollevata dal sindacato in merito al piano trasporti estivo: “quest’azienda vive alla giornata, dichiara il segretario della cgil trsporti Novembrini, non sa programmare ne gestire i flussi”. – Intervistati VALTER NOVEMBRINI (SEGR. GEN. TRASPORTI CGIL VE) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(eBhubuaDTYg)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria

Exit mobile version