17/05/2021 SPRESIANO – Un appello a riaprire in sicurezza le discoteche arriva da Spresiano, comune di una delle più grandi disco d’Italia. “Siamo pronti a supportare ogni tipo di sperimentazione in sicurezza”, dice il sindaco. “Per il nostro territorio è un’attività fondamentale”. || Riaprire in sicurezza il mondo della notte per dare ossigeno a un indotto che solo a Spresiano interessa diversi bar, ristoranti e gelaterie, senza contare i lavoratori direttamente coinvolti.E’ un vero e proprio appello quello che parte da Amministrazione comunale e commercianti, in attesa che nella discoteca simbolo del territorio – da sempre una delle più grandi a Nordest – si torni a ballare, seppure in sicurezza.Proprio per questo, lo stesso Comune guarda con interesse alle sperimentazioni Covid free già avvenute in Spagna e Gran Bretagna, ma anche a quelle annunciate in Puglia per l’inizio di giugno, a Gallipoli, dove si studia un evento con green pass. – Intervistati MARCO DELLA PIETRA (Sindaco di Spresiano), ALAN MANTELLATO (Titolare Ristorante Al Scarpon), MICHELA CADAMURO (Titolare Bar Aurora) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(QDiJpAPXHac)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria