15/05/2021 VENEZIA – In questi giorni ricorre il settimo anniversario dalla scomparsa del Cardinale Marco Ce’ uno dei pastori più amati della Chiesa del Triveneto: ecco come la città lo ricorda con immutato affetto. || In questi giorni Venezia ricorda uno dei suoi Patriarchi più amati: il Cardinale Marco Cè, nel settimo anniversario della morte.Il cardinale Marco Cé nasce ad Izano (Cremona) l’8 luglio 1925 da una famiglia di agricoltori. Riceve l’ordinazione sacerdotale il 27 marzo 1948. In seguito, insegna al seminario diocesano di Crema, dove dal 1958 assume l’incarico di rettore.Il 17 maggio del 1970, giorno di Pentecoste, viene ordinato vescovo da mons. Carlo Manziana e nominato ausiliare di Bologna. Dopo sei anni di permanenza nell’arcidiocesi di Bologna (in cui ricoprirà l’incarico di vicario generale) viene nominato assistente ecclesiastico generale dell’Azione Cattolica.Il 7 dicembre 1978 Papa Giovanni Paolo II lo nomina patriarca di Venezia, succedendo così al cardinale Albino Luciani, dove regge la Chiesa lagunare per 23 anni fino al 2002. Nel corso del lungo ministero veneziano ha promosso due visite pastorali alla diocesi, ha dato particolare centralità allo studio e alla conoscenza delle Sacre Scritture e alla cura della vita spirituale mediante la proposta degli Esercizi Spirituali che amava seguire e spesso predicare personalmente. Torna alla casa del Padre il 12 maggio del 2014 all’età di 88 anni.”Ripensando alla mia vita mi pare di poterla raccogliere sotto due parole: “Respexit pauperem” – scrive Cardinale nel suo testamento spirituale – Il Signore mi ha avvolto con la sua gratuità: sacerdote, vescovo, patriarca di Venezia e cardinale, sono i segni di un amore che ha portato tutta la mia vita. “Respexit pauperem”: io lo ringrazio e lo benedico. Venezia è stata per me un grande dono: l’ho amata e sono stato riamato al di sopra di ogni mio merito. Venezia è stata veramente la mia casa e la mia famiglia. – Intervistati MARCO CE’ (CARDINALE PATRIARCA EMERITO DI VENEZIA), DON GIACINTO DANIELI (CANONICO DELLA BASILICA CATTEDRALE DI SAN MARCO) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(YP1Kd0O8ACA)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria