13/05/2021 VENEZIA – Le reazioni a caldo della politica alla visita di Figliuolo. “Abbiamo avuto risposte importanti”, dicono il sindaco di Treviso Conte e il ministro D’Incà. Di “orgoglio alpino” parla l’Ana. || Il passo cadenzato dell’alpino sembra mettere tutti d’accordo, almeno per un giorno.Ma il tema dei vaccini va di pari passo con quello delle riaperture e del coprifuoco, al centro della riunione della cabina di regia fissata lunedì 17.Su questo fronte, il ministro Federico D’incà conferma l’approccio graduale del premier Draghi.In attesa della cabina – essenziale anche per definire l’avvio della stagione turistica – resta una giornata dal forte valore simbolico. Orgoglio alpino che viene sottolineato dal trevigiano Sebastiano Favero, presidente nazionale di Ana e amico di Figliuolo. “Lo conosco, è un uomo di spessore. Gli auguro buon lavoro”. – Intervistati MARIO CONTE (Sindaco di Treviso – Presidente Anci Veneto), FEDERICO D’INCA’ (Ministro per i Rapporti con il Parlamento), SEBASTIANO FAVERO (Presidente nazionale Ana) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(KsMX_UsReB8)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria