06/05/2021 BELLUNO – Momenti di terrore in un piccolo comune della provincia di Belluno.Una tremenda esplosione causata da una fuga di gas ha devastato una casa. || Momenti di terrore in un piccolo comune della provincia di Belluno.Una tremenda esplosione causata da una fuga di gas ha devastato una casa.Il boato si è sentito da distante, e subito c’è chi si è precipitato per portare soccorso.Sovramonte si trova nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, sopra Feltre, e l’esplosione è avvenuta in località Sorriva, nella zona nota come “sassi rossi”.La più grave delle due donne ferite nell’esplosione è Carmen Szabo, rumena, 54 anni, mentre meno gravi sembrerebbero essere le condizioni dell’anziana che assieteva: Zita Fontana, di 88 anni. Per entrambe, purtroppo, i bollettini medici ufficiali parlano però di pericolo di vita.Per fortuna non ci sono stati danni nelle case adiacenti.Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno poi transennato l’area, e i Carabinieri della Stazione di Lamon – Intervistati FABIO CALORE (VICECOMANDANTE VIGILI DEL FUOCO BELLUNO) (Servizio di Fabio Fioravanzi)


videoid(XtqbSgbp1uE)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria