22/04/2021 MARGHERA – Il virus circola tra gli studenti mentre sono crollati i positivi e i decessi nelle case di riposo. I dati forniti oggi dall’assessore alla sanità della regione Veneto Manuela Lanzarin che ha annunciato anche l’elaborazione del piano per riaprire da Maggio le visite nelle rsa. || 1409 studenti e 141 docenti positivi, 16.816 alunni e 1245 professori in quarantena: i numeri di oggi dei contagi nelle scuole fanno capire come il virus circoli ancora e parecchio tra i giovani, dall’inizio di Gennaio, nonostante le molte settimane in dad ci sono state 6281 positività e quasi 77mila quarantene nelle classi con 752 docenti positivi e quasi 6000 in quarantena. Significativi i dati relativi alle rsa circa la protezione offerta dalla vaccinazione. Al primo Gennaio gli anziani ospiti delle case di risposo positivi erano 3580 il 31 marzo il numero è sceso a 48; i decessi che erano a Gennaio 892 sono calati a 38. – Intervistati MANUELA LANZARIN (ASSESSORE ALLA SANITA’ REGIONE VENETO) (Servizio di Marta Marangon)


videoid(WB-T-DT8Iwg)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria