07/04/2021 TREVISO – Prima della cerimonia in piazza dei signori la messa officiata dal vescovo Tomasi nella chiesa Votiva che raccogle le spoglie di quasi tutti i morti in quel tragico bombarcamento di 77 anni fa. || Dolore e morte di quel venerdi’ santo descritte nell’omelia del vescovo di Treviso durante la messa in suffragio per le 1600 vittime del bombardamento del 7 aprile del 1944. Non dimenticare le vittime della guerra ricordando come da quelle macerie e’ iniziata la rinascita.Un ricordo delle vittime di ieri al quale va sommato anche quello per quelle del contagio.Al termine la benedizione al sacello che raccoglie le spoglie delle vittime di quel venerdi’ santo di 77 anni fa molte delle quali ancora senza nome. (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(fhN_LW97Fm8)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria