07/04/2021 PADOVA – Due focolai di covid in azienda ospedaliera a Padova, uno dei quali sarebbe nel reparto di Geriatria del Sant’Antonio. A confermarlo i vertici dell’ospedale. || Tutte le misure di contenimento sono in atto, il personale sanitario ha ormai consolidato le procedure per controllare il contagio. Sono due i reparti dell’azienda ospedaliera di Padova interessati da focolai di covid-19. Uno di questi interesserebbe la geriatria dell’ospedale Sant’Antonio dove i casi sarebbero sei. Indagini sono in corso per capire quale sia l’origine del contagio, se portato dall’esterno o se dovuto alla presenza nel reparto di personale non vaccinato. Circa il 10% dei dipendenti dell’azienda ospedaliera non si è sottoposto alla vaccinazione anticovid. Gli elenchi adesso sono in mano alla regione per capire quali siano le motivazioni all’origine del rifiuto. Nel frattempo Padova resta la provincia veneta con il maggior numero di contagi. Le vaccinazioni continuano: più di 5.000 anche martedì. – Intervistati GIUSEPPE DAL BEN (Direttore Generale Azienda Ospedaliera di Padova) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(3ueAvq5AdxA)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria