02/04/2021 LOREGGIA – Ricerche a tappeto nella notte a Loreggia, dopo una strana segnalazione arrivata alla centrale operativa dei carabinieri || Unità cinofile, 100 carabinieri da tutte le caserme della compagnia di Cittadella si sono mobilitati nella notte a Loreggia dopo una segnalazione sospetta. Tre cittadini infatti hanno chiamato allarmati dicendo di aver notato un adulto che si addentrava nell’area boschiva vicino alla linea ferroviaria strattonando una ragazzina. I testimoni hanno dichiarato di aver avuto l’impressione che la giovane donna venisse trascinata, di non aver notato atti di violenza, ma di aver udito un grido in lontananza. Immediatamente sono scattate le ricerche battendo a tappetto l’area, ricerche a cui hanno partecipato anche i vigili del fuoco e il sindaco di Loreggia Fabio Bui. Le operazioni sono durate tutta la notte fino alle 10 di questa mattina, ma non è stato ritrovato nessun elemento, inoltre non risultano alle caserme dei carabinieri della zona denunce di scomparsa. Visto l’esito negativo, le ricerche sono state interrote. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(gyyuDX-55CY)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria