26/03/2021 MARGHERA – “Il nostro mestiere ha anche una valenza sociale. Abbiamo bisogno di tornare a lavorare”. La manifestazione degli esercenti degli spettacoli viaggianti, questa mattina a Marghera. || Nel 2020 li avevamo incontrati davanti alla sede della protezione civile perché per primi furono bloccati, oggi li ritroviamo più esasperati di prima a chiedere di poter lavorare. Sono gli esercenti degli spettacoli viaggianti che, al suono, scelto non a caso, della colonna sonora del film “La vita è bella”, hanno fatto sentire la loro voce.Un appello rivolto al mondo politico ma soprattutto agli amministratori locali, che oggi hanno voluto portare il loro sostegno, dall’assessore regionale Corazzari ai rappresentanti dell’amministrazione comunale.Una delegazione ha poi incontrato il presidente Luca Zaia nella sede della protezione civile, a Marghera. – Intervistati CRISTIANO CORAZZARI (ASS. CULTURA REGIONE VENETO), SILVIA PERUZZO MEGGETTO (CONS. COMUNALE VE) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(rlcV3KVaa-k)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria