16/03/2021 TREVISO – Tornano in “rosso” anche i mercati della Marca. “Un’altra Pasqua persa”, dicono gli ambulanti. “Speriamo serva a qualcosa”. || Il mercato di piazzale Burchiellati è ormai la cartina di tornasole dell’emergenza. Scarno, essenziale, quando tutto fuori da queste transenne si colora di rosso. Rosso come i bilanci degli ambulanti dopo un anno di pandemia. “Ho avuto un calo del 30 per cento”, spiega un commerciante di generi alimentari. “Ma quel che è peggio è la merce da buttare via”. Su un’altra bancarella tante uova di Pasqua che probabilmente rimarranno invendute. “C’è lo stop agli spostamenti, tanti rimarranno a casa. Pochi soldi, pochi regali”. Il piazzale nella tarda mattinata è quasi vuoto, restano gli alimentari e i fiori, l’ennesimo cambio di rotta e di regolamenti che disorienta anche i più abitudinari. “Tante persone sono disorientate stanno a casa”, allarga le braccia un altro ambulante.”Siamo tutti molto stanchi, speriamo stavolta sia quella buona”, aggiunge una cliente. (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(5wJyQ_GbnII)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria