12/03/2021 VALLE DI CADORE – Tutto un paese si preoccupa, e con il paese l’intera valle.Al centro dell’attenzione una frana e una chiesa. || Valle di Cadore: la problematica della località bellunese è nota da decenni, tant’è che per la sua particolare dislocazione la chiesa di Valle è stata oggetto di un controllo strumentale già dal 1987 e successivamente sono state anche realizzate alcune opere strutturali per il consolidamento dell’area sulla quale insiste staticamente l’edificio. Essendo il movimento franoso del versante in continua evoluzione, gli uffici regionali, già da qualche anno, con strumentazione laser stanno monitorando la cresta del versante ubicato a sud ovest della chiesa. – Intervistati GIANPAOLO BOTTACIN (ASSESSORE PROTEZIONE CIVILE REGIONE VENETO) (Servizio di Fabio Fioravanzi)


videoid(04xsZHtZCL4)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria