11/03/2021 MESTRE – Stefano Ceolin, noto ristoratore mestrino da oggi ha deciso di iniziare lo sciopero della fame: “forse cosi, dice, si renderanno conto della nostra disperazione”. || All’ingresso una mano che impedisce di entrare, e due tavolini con aperitivo, salatini e palloncini al posto dei clienti. Noto per le sue singolari iniziative, il ristorate mestrino Stefano Ceolin, disperato nel vedere il suo locale vuoto ha pensato di coinvolgere i cittadini.Ma Ceolin, va oltre un’iniziativa provocatoria e da oggi inizia lo sciopero della fame.Oltre il danno la beffa, perché Ceolin si è visto arrivare anche il pagamento della Tari.E nel frattempo non ci sono state entrate considerevoli ne ristori se non uno a luglio. Ceolin non molla e ha deciso di sfruttare la finestra del suo locale che si affaccia su Mestre per organizzare appuntamenti su tematiche attuali: il prossimo sarà con uno psicologo. – Intervistati STEFANO CEOLIN (RISTORATORE) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(2YIjEj9OuqA)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria