11/03/2021 VENEZIA – A circa due mesi dall’elezione di Polycarpos Stavropoulos a Metropolita Ortodosso d’Italia ed Esarca dell’Europa Meridionale, si è tenuta questa mattina a Venezia la cerimonia di intronizzazione nella cattedrale di San Giorgio dei Greci, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Cerimonia solenne alla presenza del Patriarca Moraglia e di una delegazione della Santa Sede. || Sono molti i ruoli che il nuovo Metropolita Polycarpos Stavropoulos ha ricoperto nella sua vita. Dallo scorso gennaio, a seguito della morte del predecessore Gennadios è lui il Metropolita Ortodosso d’Italia ed Esarca dell’Europa Meridionale.. Questa mattina a Venezia, nella Cattedrale di San Giorgio dei Greci, la solenne e suggestiva cerimonia di intronizzazione, ovvero di presa di possesso ufficiale della nuova sede.Queste le prime parole del nuovo Metropolita, dopo il benvenuto di molte autorità religiose e civili.L’insediamento è avvenuto alla presenza del Patriarca di Venezia, monsignor Francesco Moraglia, anche in veste di presidente della Conferenza Episcopale Triveneta della Cei, e di una delegazione della Santa Sede.Chiesa gremita di autorità, nel pieno rispetto però del distanziamento e delle norme anti contagio. Il nuovo Metropolita,  nato il 15 ottobre del 1963 a Lepanto  in Grecia, parla quattro lingue, proseguirà nel solco tracciato dal suo predecessore per l’Unità dei Cristiani.   Era presente una delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, guidata dal Metropolita di Austria e Ungheria,  e  una rappresentanza del Pontificio Consiglio per l’Unità dei Cristiani guidata da monsignor Brian Farrell, segretario del dicastero vaticano, e dal sottosegretario monsignor Andrea Palmieri. Inoltre c’era la presenza di rappresentanti della Chiesa cattolica del territorio e da tutta Italia come pure esponenti delle varie confessioni cristiane e di autorità diplomatiche.Sono molti i ruoli che il nuovo Metropolita Polycarpos Stavropoulos ha ricoperto nella sua vita. Nato il 15 ottobre 1963 a Lepanto, in Grecia, ha conseguito la Laurea in Teologia presso l’Università di Atene poi per due anni, dal 1988 al 1990, grazie una borsa di studio del Comitato per l’Unità dei Cristiani, ha frequentato un corso di perfezionamento presso il Pontificio Istituto Orientale a Roma. A Costantinopoli, nel 1990, è stato ordinato sacerdote e in Italia ha collaborato – Intervistati POLYCARPOS STRAVROPOULOS (METROPOLITA ORTODOSSO D’ITALIA ESARCA EUROPA MERIDIONALE ), ERMELINDA DAMIANO (PRESIDENTE CONS. COMUNALE VE ) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(dhpKCEB0B9M)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria