09/03/2021 BELLUNO – Da venerdì scuole chiuse nella zona dell’ex distretto 1 di Belluno. La decisione comunicata dall’assessore regionale alla sanità Manuela Lanzarin dopo il superamento dell’incidenza dei 250 casi ogni 100 mila abitanti. || Da venerdì le scuole di tre quarti del territorio della provincia di Belluno coincidente al perimetro dell’ex distretto numero 1 saranno chiuse: i ragazzi delle 2° e 3° media e gli studenti delle superiori torneranno alla didattica a distanza. E’ il servizio epidemiologico regionale ad aver presentato i nuovi numeri che vincolano la scuola e questi numeri dicono che da ieri a oggi nel distretto che da Belluno arriva fino alle Terre Alte è stata superata l’incidenza di 250 casi di Covid-19 ogni 100 mila abitanti soprattutto in Comelico e in Cadore. La chiusura delle scuole sarà comunicata ai sindaci. Ogni sette giorni ci sarà un aggiornamento della situazione che provocherà naturalmente disagi alle famiglie. E intanto si ricomincia a parlare di lockdown limitato ai week end per limitare gli spostamenti e di conseguenza la diffusione del contagio. – Intervistati SANDRO CINQUETTI (DIRETTORE DIPARTIMENTO PREVENZIONE ULSS DOLOMITI) (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(RHzi0E76MdA)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria