09/03/2021 TREVISO – Un nuovo servizio per le famiglie a Santa Caterina. A febbraio record di ingressi nei poli espositivi. || È stato inaugurato al Museo di Santa Caterina il nuovo Baby Pit Stop Unicef, iniziativa per dare la possibilità alle neo mamme o, più in generale, ai genitori, di trovare uno spazio attrezzato per l’allattamento o il cambio del pannolino. I Baby Pit Stop, dotati di fasciatoio per il cambio e una sedia comoda e appartata per allattamento, sono più di trenta fra centro storico e quartieri. Il benessere delle famiglie con bimbi piccoli passa anche per la libera fruizione dei luoghi, anche e soprattutto quelli culturali.Lo spazio allestito ai Musei non è l’unica iniziativa che unisce il sostegno alla famiglia all’arte e la bellezza.Negli ultimi mesi è stato esteso l’orario di apertura dei Musei Civici di oltre 19 ore settimanali ed è stata introdotta la gratuità per tutto il mese di febbraio. – Intervistati GLORIA TESSAROLO (Assessore Politiche Sociali Comune Treviso), LAVINIA COLONNA PRETI (Assessore Cultura Comune Treviso) (Servizio di Nicola Marcato)


videoid(EbR5Krkaoeg)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria