04/03/2021 TARZO – Voleva uccidere con un bastone un’anatra selvatica per cucinarla, ma è stato fermato da un 40 enne, colpito a sua volta. Nei guai un 60enne di Tarzo || Ha visto l’anatra selvatica in via Sottoriva nel comune di Tarzo. Così ha pensato bene di poterla catturare per poi cucinarla. Si è armato di un bastone ed ha iniziato a colpirla più volte. Protagonista dell’episodio un 60 enne del posto, incensurato. Ad intervenire a difesa dell’animale un passate per caso in transito che ha assistito alla scena ed è intervenuto per fermare l’azione violenta. Ha cercato di far desistere l’uomo. Ma non solo non ha voluto saperne di lasciare stare l’anatra che nel frattempo grazie al cittadino è riuscita ad allontanarsi ma il 60 enne ha iniziato ad alzare la voce e minacciare pure il passante. Dalle parole hai fatti. Bastone ancora in mano ha colpito anche lui. I fatti sono avvenuti nel comune di Tarzo lo scorso Novembre. I Carabinieri della Stazione di Cison di Valmarino hanno così denunciato in stato di libertà il 60enne che si è reso responsabile dei reati di maltrattamento di animali, percosse e minacce. Per fortuna nessuna grave conseguenza per l’uomo che ha salvato l’anatra. (Servizio di Daniela Sitzia)


videoid(vgtBEZZcJuw)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria