02/03/2021 PADOVA – Patrizia Benini si presenta come nuovo direttore dello Iov e annuncia l’avvio delle vaccinazioni dei pazienti oncologici e un piano investimenti da 34 milioni di euro || L’istituto oncologico Veneto pronto a partire con le vaccinazioni dei pazienti. L’annuncio viene fatto dal nuovo direttore generale Patrizia Benini fresca di insediamento, si parte già dal prossimo fine settimana.Il grande lavoro di selezione dei destinatari dei vaccini è stato fatto dagli oncologi proprio sulla base dei trattamenti tenendo conto delle durante. Si tratta quindi di pazienti che sono nella finestra temporale dei sei mesi di intervallo tra una e l’altra terapia. Entro il 25 marzo inoltre verrà completata l’immunizzazione dei dipendenti dello iov con la somministrazione delle seconde dosi di vaccino. L’adesione è stata alta e tocca il 94%. Al momento inoltre non ci sono positivi tra il personale. L’altra questione trattata dal nuovo direttore generale è stato il capitolo investimenti. Il programma prevede di continuare quanto già iniziato dalla precedente gestione.Nuove strumentazioni, ma anche la ristrutturazione di alcuni piani del Busonera a Padova e per Castelfranco Veneto il potenziamento da 200 a 300 letti e la ristrutturazione della Radioterapia con 4 bunker. Un totale di 34 milioni di euro di investimenti che andranno di pari passo con il potenziamento delle ricerca e della collaborazione con le ulss. – Intervistati PATRIZIA BENINI (Direttore Generale Istituto Oncologico Veneto) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(olYUQtTvtWo)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria