27/02/2021 LIDO DI VENEZIA – Al via, anche nelle isole e in particolare al Lido di Venezia, la prima giornata della vaccinazione contro il Coronavirus per i nati nel 1941. Appuntamento al padiglione “Rossi” dell’ex ospedale al mare. Si replicherà sabato prossimo sempre dalle ore 9 per i nati nel 1940. || E’ iniziata anche al Lido di Venezia la prima giornata della vaccinazione di massa contro il Covid 19 per i nati della classe 1941 nella sede distrettuale dell’ex ospedale al mare. In attesa di buon mattino una lunga fila di persone, un po’ di apprensione ma alla fine la tensione si è sciolta con un sorriso. L’Ulss 3 Serenissima ha vaccinato, contro il virus, i primi 262 pazienti tra le 9 e le 14.30, e tutto, a parte qualche comprensibile ritardo, si è svolto regolarmente e senza particolari intoppi. Sabato 6 marzo si replicherà, con gli stessi orari per i nati del 1940, sono state invitate a presentarsi altre 252 persone, ovvero la totalità dei residenti nell’isola in quella fascia d’età. Il Lido ha chiuso così il primo turno di vaccinazioni. Si è trattato dell’ultimo atto sotto la guida del direttore generale Giuseppe Dal Ben che si congeda così dall’azienda sanitaria lagunare e da lunedì assumerà la conduzione dell’azienda ospedaliera di Padova. Tutti i vaccinati in mattinata hanno già avuto fissato tra 21 giorni, la data del secondo appuntamento per il richiamo. (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(ESzzGyP–lU)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria