25/02/2021 MARGHERA – In Veneto 110 mila persone hanno completato il percorso vaccinale anti Coronavirus. Quasi 200mila coloro che hanno ricevuto almeno una dose. I dati sono stati forniti dall’assessore Regionale Lanzarin che ha anche illustrato il crono-programma delle prossime settimane. || Sono quasi 110.000 le persone che in Veneto hanno ricevuto la seconda dose di vaccino anti Covid, 197.768 quelle che hanno avuto la somministrazione di almeno una dose. Al momento, dall’inizio della campagna vaccinale, sono state somministrate 307.632 dosi. Le Ulss di Treviso e Padova da sole ne hanno fatte oltre 100.000.Dalla sede della Protezione Civile di Marghera l’Assessore Regionale alla Sanità Manuela Lanzarin ha ricordato i punti del crono-programma.Il 15 febbraio è cominciata la vaccinazione con Moderna e Pfizer della classe 1941, il 22 febbraio della classe 1940, il 1 marzo comincerà la classe 1939. Queste prime tre coorti contano tra le 40 e le 47mila persone.Contemporaneamente è iniziata con Astrazeneca la vaccinazione del personale scolastico. Prima le scuole dell’infanzia, il segmento 0-6 anni, da lunedì anche tutte le altre scuole di ordine e grado.In alcune Aziende Sanitarie è iniziata anche la vaccinazione di forze dell’ordine ed esercito. In parallelo agli over 80 ci sono le vaccinazioni a persone che presentano patologie gravi, tra cui 20mila malati oncologici e 5mila trapiantati. – Intervistati MANUELA LANZARIN (ASSESSORE ALLA SANITA’ REGIONE VENETO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(7TexyuGObQQ)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria