25/02/2021 LIDO DI VENEZIA – Sempre più sconfortati i ristoratori veneziani che vedono allontanarsi anche la data di Pasqua, come possibile avvio per la ripartenza. Le ultime dichiarazioni fatte in Parlamento dal ministro Roberto Speranza sono state una doccia fredda per tutti. || Si allontana la data di Pasqua, come possibile occasione di rilancio per il tessuto economico e sociale di Venezia. Il sempre più probabile prolungamento delle restrizioni fino a dopo Pasquetta, con l’impossibilità, per gli si trova in zona gialla di aprire i ristoranti anche la sera, per gli operatori economici è una pessima notizia.La crisi mette in ginocchio un po’ tutti e a risentirne è anche il locale degli artisti “La Favorita” al Lido di Venezia, amato da Alberto Sordi e da tutti i divi del cinema, e magistralmente diretto da Luca Pradel con la moglie Gabriella.Pradel, dalla sua posizione, dà voce all’apprensione di tutti i colleghi.”Ci risiamo – ha commentato Pradel masticando amaro – dopo la Pasqua dello scorso anno, anche quella di quest’anno che cadrà ai primi di aprile , per noi ristoratori e operatori economici, a quanto pare non potrà essere quella del tanto atteso rilancio. Speravamo di poter aprire i nostri locali anche la sera. Non so se nemmeno gli alberghi potranno riaprire, e in queste condizioni la nostra magnifica Venezia avrà grossi problemi. La città potrà dire di essere ripartita quando vedremo disegnarsi in cielo la scia degli gli aerei di linea. Sarà il segnale che il turismo internazionale è ripartito”.Anche Natale e Capodanno per i ristoratori sono andati in frantumi a causa del Covid. La ripresa è sempre più in salita. E le aspettative, virus permettendo, sono a quando i ristoranti potranno tornare ad aprire anche di sera almeno fino alle ore 22″.           Una situazione che si estende all’intero comparto turistico, vista anche l’impossibilità agli spostamenti tra le regioni.     I ristoratori fanno perciò appello al governatore del Veneto Luca Zaia. – Intervistati LUCA PRADEL (PORTAVOCE RISTORATORI VENEZIANI) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(8PaY_HpgeEk)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria