22/02/2021 TREVISO – Ancora ecovandali in azione, quattro grandi sacchi colmi di rifiuti abbandonati nei pressi della rotonda di San Lazzaro a Treviso, già scenario di episodi simili. Indaga la polizia locale || Quattro enormi sacchi neri abbandonati all’altezza dell’attraversamento pedonale alla rotonda di San lazzaro, accanto ad un cestino. Ecovandali ancora in azione a Treviso: all’interno degli involucri si scorgono sacchetti di patatine e bottiglie di bibite, resti probabilmente di una festa tra amici. Come accede in queste situazioni una pattuglia della polizia locale si è recata sul posto per analizzare i rifiuti e capirne la provenienza. Un’attività che scatta ogni qualvolta vengano segnalati abbandoni di immondizia in città per creare una sorta di mappa delle zone dove più spesso avvengono questi abbandoni per valutare servizi mirati con l’ausilio di personale in borghese o con il posizionamento delle cosiddette fototrappole. Ora gli agenti del nucleo antidegrado visioneranno le immagini delle telecamere fisse posizionate nella zona nel tentativo di risalire ai responsabili. Già in passato le nostre telecamere avevano ripreso situazioni simili sempre in quell’area, sacchi e borsette abbandonate anche da automobilisti di passaggio visto che proprio in quel punto inizia la rampa d’accesso alla tangenziale (Servizio di Francesca Bozza)


videoid(ZTsOh6dMlTc)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria