20/02/2021 SAN BIAGIO DI CALLALTA – Domani 21 febbraio sarà passato un anno dall’inizio dell’incubo Covid in Veneto: e proprio domani sera, alle 21.15 su Antenna Tre andrà in onda l’ “Anno del Virus”, il documentario realizzato da Medianordest che ripercorre i 12 mesi che ci hanno cambiato per sempre. || L’anno che ha sconvolto il mondo, l’Italia e il Veneto. Un anno da quel messaggio arrivato al governatore Zaia nel tardo pomeriggio di venerdì 21 febbraio 2020, mentre si trovava nei nostri studi. Il messaggio che cambiava tutto : ci sono i primi due contagiati a Vò. E’ iniziato così l’incubo Covid in Veneto. E da quel 21 febbraio Medianordest è stata in prima linea, giorno dopo giorno, senza sosta, per raccogliere voci, testimonianze, informazioni. Servizi, interviste, inchieste e viaggi nella realtà di un mondo capovolto: l'”Anno del Virus”, in onda domenica sera alle 21.15, è il racconto di questo lavoro costante, di una rivoluzone che ci ha cambiati per sempre. 12 mesi di paura, sofferenza, dolore, rabbia, speranza, illusione, vite cambiate, vite stravolte, 12 mesi di nuove sensazioni e nuove parole : Dpcm, droplet, Indice RconT, autocertificazioni, Dad. Dalla Vò blindata al lockdown totale e le città spettrali, dai nonni vittime del Virus all’estate del liberi tutti, dalle zone rosse a quelle arancioni e gialle, dalle serrande chiuse agli assembramenti, dagli arcobaleni di Andrà Tutto Bene all’odio negazionista, dalla trincea quotidiana dei medici negli ospedali alla guerra al virus da parte della Sanità Veneta, i tamponi, le terapie intensive, la battaglia per i vaccini. In mezzo le voci e i volti, le parole e le immagini. Veneti provati e piegati , ma mai sconfitti dal mostro invisibile. (Servizio di Nicola Zanetti)


videoid(jV85qw9MuvE)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria