18/02/2021 MESTRE – Continua la solidarietà a Mestre per donare beni di prima necessità a chi è in difficoltà economiche a causa della pandemia. || Sempre più persone vivono situazioni di disagio economico a causa del crollo provocato dalla pandemia e in molti si recano alla casetta della solidarietà, situata dietro il Duomo di Mestre, per poter avere i beni di prima necessità donati da commercianti, aziende e cittadini. Cibo, prodotti per la cura della persona e anche qualche giocattolo per i più piccini è ciò che si può trovare alla casetta tre giorni alla settimana.E il progetto, nato grazie all’idea dell’associazione Arte e Cultura Veneta potrebbe ampliarsi con il coinvolgimento di enti a livello nazionale. – Intervistati ROBERTO RIGAMONTI (PRES. “ASS. ARTE E CULTURA VENETA”) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(EQo9KoxHOsU)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria