17/02/2021 PORTOGRUARO – Si teme possa trattarsi del secondo focolaio di variante inglese del Coronavirus scoppiato nel veneziano. I tamponi di 13 bambini e un insegnante di una scuola elementare di Portogruaro positivi al Covid, sono stati inviati per analisi all’Istituto Zooprofilattico delle Tre Venezie. || 14 positivi: 12 bambini in una classe di venti alunni, più un insegnante e un altro bambino positivi.Numeri che hanno fatto concentrare l’attenzione dell’ULSS4 Veneto Orientale sulla scuola elementare Marco Polo di Portogruaro. L’ipotesi da verificare, visto l’alta presenza di contagiati, è che possa trattarsi della variante inglese del Coronavirus. I tamponi sono stati inviati all’Istituto Zooprofilattico delle Venezia per essere sequenziati.Nel caso la variante fosse confermata, si tratterebbe della secondo casoin una scuola elementare del veneziano dopo quello della scuola primaria Fratelli Bandiera di Malcontenta dove i positivi sono sette alunni della stessa classe ed un insegnante. I positivi al momento non presentano sintomi diversi. A Portogruaro sono state attivate tutte le procedure del caso: tamponi a tutta la scuola che hanno rilevato altri due positivi e quarantena per la classe con il maggior numero di positivi. – Intervistati DANIELE CARRARO – MEDICO DEL SERVIZIO IGIENE E SANITA’ PUBBLICA ULSS 4 (AL TELEFONO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(zZpaN-NPf18)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria