14/02/2021 ASOLO – Ad Asolo da qualche giorno e’ iniziato il restauro del varco piu’ antico della cinta murata. || Fotografa soddisfatto il sindaco Mauro Migliorini la nuova scala per il Belvedere subito sotto il castello della regina Cornaro. Ennesimo intervento nella citta’ dei 100 orizzonti. Poi sale fino al convento di San Luigi dove da qualche giorno si sta allestendo il cantiere per il restauro conservativo di porta di col marion quella che, per intenderci dal centro storico porta alla rocca. 90 mila euro il contributo da parte del ministero come sempre da Roma sono gia’ arrivati i 200 mila euro per la secondo passo del cantiere della rocca. Soldi pubblici e soldi privati per le manutenzioni continue ad Asolo. Interventi essenziali ma anche investimenti importanti per mantenere un patrimonio unico sotto il profilo turistico. Capacita’ di intercettare bandi specifici che e’ anche esempio per altre citta’ che invece faticano a trovare fondi per cantieri indispensabili. L’esempio rimanda a Conegliano e alle mura pericolanti. Dal sindaco l’indicazione alla citta’ del Cima: «i treni bisogna prenderli e non lasciarli andare». – Intervistati MAURO MIGLIORINI (Sindaco di Asolo) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(NSjMPHsBp6o)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria