05/02/2021 MONTEBELLUNA – Sopraluogo questa mattina a Montebelluna degli assessori responsabili della gestione delle scuole. Controlli resi necessari con il continuo aumento dei contagi e delle classi in quarantena. || Risultato inevitabile quello dell’aumento delle classi in quarantena nella marca. Che comunque con tamponi e controlli rimangono comunque verificati e circoscritti. A sottolinearlo l’assessore all’istruzione del comune di Montebelluna anche oggi con il responsabile all’ediliza scolastica in sopraluogo in piazzale Sansovino uno dei punti nevralgici del trasporto scolastico. Oltre 4000 gli studenti che ogni giorno salgono e scendono dagli autobus che arrivano qui da tutto il mandamento montebellunese. Numeri che fanno capire quanto sia importante la presenza e la collaborazione tra la protezione civile, gli stuart e il personale Mom. Studenti che seguono senza replicare le indicazioni degli addetti. Un comportamento virtuoso dei giovani che, commenta il responsabile della protezione civile, adirittura stride con quello degli adulti. – Intervistati CLAUDIO BORGIA (Assessore all’istruzione comune di Montebelluna), MICHELE TOALDO (Assessore edilizia scolastica comune di Montebelluna), ANTONIO NETTO (Coordinatore protezione civile Montebelluna) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(6tlHflPJF6c)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria