21/01/2021 PADOVA – Posate questa mattina quattro pietre d’inciampo a ricordo di altrettanti padovani assassinati dalla barbarie nazifasciste. || Sono quattro le pietre d’inciampo che stamattina Padova ha voluto posare: in memoria di tre ebrei, Celina Trieste assassinata nell’ottobre del ’44, Guido Usigli, Ester Giovanna Colombo questi ultimi uccisi ad Auschwitz e Padre Placido Cortese già collocato nel Giardino dei Giusti. Fra le autorità presenti anche il prefetto Renato Franceschelli e il sindaco di Padova Sergio Giordani. – Intervistati GIANNI PARENZO (Pres. Comunità Ebraica Padova), SERGIO GIORDANI (Sindaco di Padova), PADRE OLIVIERO SVANERA (Rettore Pontificia Basilica Sant’Antonio Padova), PADRE GIORGIO LAGGIONI (Vice Rettore Basilica Sant’Antonio Padova) (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(RFPSSbMuNik)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria